Birmingham dal punto di vista di una “brummie”

Birmingham si è reinventata molte volte nel corso degli anni e il processo continua ancora oggi.  Infatti, uno dei suoi monumenti più nuovi è uno dei miei luoghi preferiti: la premiata Library of Birmingham.  La peculiare struttura in metallo intrecciato delle facciate della biblioteca cattura l’attenzione da ogni parte del centro città e dall’alto dei giardini pensili si può godere di una vista spettacolare sul resto del centro e oltre.

Una delle caratteristiche principali di Birmingham è il suo centro urbano compatto: è molto più facile muoversi a piedi rispetto a molte altre città di dimensioni simili.  Visitare la città a piedi significa avere la possibilità di prendersi il proprio tempo, magari sollevare lo sguardo e ammirare la splendida architettura che si protende verso l’alto.  Ci sono le facciate vittoriane in New Street, alcuni portici graziosi, ma anche l’architettura più moderna dell’edificio Selfridges o del Grand Central.

Lo shopping è un altro punto forte di Birmingham.  C’è anche il nuovissimo Grand Central che si erge sulla New Street Station, ristrutturata recentemente, che è collegato al famoso Bullring dove puoi trovare tutti i brand principali dell’alta moda.  Se sei alla ricerca di uno stile più sofisticato, il Mailbox è il posto giusto con le sue piccole boutique e i ristoranti di lusso.  Il Jewellery Quarter è un quartiere suggestivo ai margini del centro città.  Questa parte di Birmingham ospita oltre 500 attività di gioielleria ed è il posto ideale per trovare un buon affare.  Ma vale la pena farci un salto anche se non sei in vena di fare shopping, perché ha oltre 200 monumenti nazionali ed è una zona veramente vivace.

Se sei un appassionato di arte, allora sarà gioia per i tuoi occhi… e per le tue orecchie!  La Symphony Hall di Birmingham è una delle sale da concerto più belle del mondo.  Magari potresti andare a un concerto durante il tuo soggiorno, oppure fare uno dei fantastici tour dove ti saranno svelati i retroscena. Birmingham vanta inoltre una grande varietà di teatri, tra cui il Repertory Theatre ristrutturato di recente che ospita una vasta gamma di spettacoli.  C’è anche l’Hippodrome che ospita il Royal Ballet di Birmingham e la Welsh National Opera, nonché numerosi spettacoli itineranti. I preraffaelliti sono forse i quadri più famosi esposti alla Birmingham Museum and Art Gallery. Nel campus di Edgbaston dell’Università di Birmingham c’è una graziosa piccola galleria d’arte con alcune opere d’arte di prim’ordine: The Barber Institute.

La rivoluzione industriale ha plasmato la città di Birmingham e ha lasciato le impronte che possiamo ammirare ancor’oggi.  Una passeggiata o magari un “giro in chiatta” per i canali, facilmente raggiungibili da Brindley Place, ti offrirà una prospettiva diversa e peculiare sulla città.  Se vuoi vedere una chiusa in azione, spesso ci sono chiatte che arrivano dalla chiusa del Farmer’s Bridge vicino all’Arena Barclaycard.  Puoi anche visitare il Back to Backs del National Trust per farti un’idea di come vivevano i “Brummies” (gli abitanti di Birmingham).

Ci sono un sacco di aree verdi a Birmingham di cui fruire, nonché alcuni spettacolari giardini a Edgbaston.  I Giardini botanici di Birmingham sono meravigliosi e probabilmente i più conosciuti, ma i Winterbourne Gardens, di proprietà dell’università, sono un gioiello nascosto che vale la pena scovare.

Birmingham pullula di ristoranti ed è un punto di riferimento per la cucina stellata della guida Michelin, vantando ristoranti quali Simpsons, Adam’s, Purnell’s, Carters e Turners.  Conosciuta anche per la sua cucina indiana, ci sono molti posti in tutta la città dove è possibile provarla, dai circoli non autorizzati ai locali di alta cucina, come Lasan. C’è una vera e propria concentrazione nella zona di Small Heath, conosciuta come il “Balti Triangle”.

Birmingham ha molto da offrire: da edifici storici e architettonici degni di nota, a istituzioni culturali eccezionali e, naturalmente, ristoranti di prima classe. Indipendentemente dai tuoi interessi e gusti potrai trovare qualcosa da fare a Birmingham.  Se stai cercando gli eventi e le attività più recenti, vale la pena dare un’occhiata a Live Brum, o alla pagina degli eventi del Consiglio comunale di Birmingham.

Erica Price è nata a Birmingham e vi ha vissuto tutta la vita.Come blogger di successo e scrittrice freelance scrive spesso sulla sua città e condivide le sue conoscenze e l’amore per Birmingham.  Il suo blog Nine to Three Thirty si occupa anche di argomenti che interessano o riguardano i genitori dei bambini di età scolare.  Ciò include tutti gli aspetti della vita familiare e non solo l’ambito educativo.

}