20 perle nascoste di Temple Bar

Un tempo si riteneva che Temple Bar fosse il paradiso delle feste di addio al celibato e che fosse sempre invaso da folle di turisti. In realtà, questo quartiere storico caratterizzato da strade acciottolate nel cuore di Dublino vanta moltissime perle nascoste. Da pub irlandesi alla moda a caffetterie che seguono il movimento Third Coffee Wave, da piccolissimi ristoranti di grande fama a vivaci mercati gastronomici, queste sono le imperdibili attrazioni del quartiere culturale di Temple Bar a Dublino.

Mercati gastronomici a Temple Bar

Ogni sabato la Meeting House Square, una piazza dallo splendido design, si trasforma per ospitare il vivace mercato gastronomico di Temple Bar. Sotto alle tipiche tettoie produttori artigianali, macellai, panettieri, orticoltori e venditori di street food allestiscono un negozio temporaneo, aperto dalle 10:00 alle 16:00. Ti consigliamo di arrivare sul presto!

Klaw

I molluschi più freschi di Dublino si trovano al Klaw, una piccola cambusa lungo la Crown Alley. Con una manciata di posti a sedere, si tratta di uno dei locali più frequentati della città. Nel suo delizioso menù il New England incontra la selvaggia costa atlantica dell’Irlanda
e ogni piatto è eccellente, dalle ostriche appena sgusciate servite come preferisci agli involtini di aragosta, fino al “krab toast” e alla zuppa “tin can chowder”.

Un’esposizione eccezionale

Il National Photographic Archive, sulla Meeting House Square, allestisce esposizioni sempre diverse in collaborazione con la National Library of Ireland, mentre proprio dall’altra parte della piazza si trova la Gallery of Photography. Che tu sia un esperto di macchine fotografiche o che semplicemente ti interessino le mostre fotografiche, imparerai sempre qualcosa di interessante. Anche il Temple Bar Gallery + Studios si trova dall’altra parte della strada e propone esposizioni sempre diverse di artisti visivi contemporanei irlandesi e internazionali. L’entrata a questi tre spazi è gratuita.

Leo Burdock

Situato proprio nel cuore di Crown Alley, il Leo Burdock è un negozio tradizionale di patatine ed è il preferito dai dublinesi. Chiedi un “one and one” e scopri cosa ti servono.

Guarda un film

L’Irish Film Institute (IFI) si trova nel centro di Temple Bar e offre proiezioni di documentari e film indipendenti e d’essai, che vanno da premi Oscar a corti di produttori locali. Questo istituto offre qualcosa per tutti e ospita anche una piccola e graziosa caffetteria e un negozio di film.

I migliori hamburger di Dublino

Ordina scegliendo da un menù delle dimensioni di un biglietto da visita al Bunsen, uno dei locali specializzati in hamburger più buoni di Dublino, situato nel cuore di questo quartiere culturale sulla Essex Street East. A breve distanza, sulla Dame Street, troverai un altro eccezionale burger bar, il Bobo’s, che offre una scelta più vasta e alcuni degli hamburger guarniti più deliziosi di questa sponda del Liffey.

Fatti un drink

Cosa dire di quei pub con il marchio “autentico bar irlandese” di Temple Bar? Dimenticateli e dimenticati le loro pinte a prezzi esagerati! Vai invece alla Porterhouse a Parliament Street e scopri la straordinaria gamma di birre artigianali irlandesi e internazionali, nonché alcune birre in edizione limitata e dal sapore più audace.

Tè e torte

Poiché l’Irlanda presenta il consumo pro capite di tè più alto del mondo, perché non visiti una sala da tè graziosa, pittoresca e particolare come la Queen of Tarts sulla Cow’s Lane e provi uno degli innumerevoli tè irlandesi dal sapore intenso, le torte appena sfornate e gli “scones” più grandi e più buoni della città? Se invece cerchi un locale più tranquillo, il piccolo e caratteristico Joy of Chá a Essex Street East offre una parete piena di varietà di tè.

Una tazza di caffè

Molte catene internazionali hanno iniziato a popolare Temple Bar, ma il First Draft Coffee, situato sopra al centro cinematografico e teatrale Filmbase, è rimasto sempre lo stesso. Sebbene i proprietari siano cambiati, continua a servire il caffè più buono di Dublino. Gli amanti dei dolci, della cioccolata calda e del mocaccino adoreranno il Brick Alley a Essex Street East.

Scopri sapori internazionali

Lo Zaytoon per piatti persiani e kebab incredibili, il Monty’s of Kathmandu per gustare la vera cucina nepalese, il The Port House per pinxtos spagnoli perfetti e il Pablo Picante per focose pietanze messicane. Luogo di incontro degli hipster, lo Skinflint è nascosto sulla Crane Lane e serve pizze incredibili e piatti tradizionali italiani, perfetti per una cena informale in compagnia.

Rivendita clandestina di alcolici

Sulla Crown Alley, nascosto dietro a una semplice porta nera che passa inosservata, troverai il Vintage Cocktail Club. Suona il campanello per entrare in questo bar unico, che offre cocktail squisiti e deliziosi stuzzichini. È necessaria la prenotazione!

Lo Staycity offre 181 appartamenti completamente arredati a Dublino, tutti situati a pochi minuti a piedi da Temple Bar. Pertanto, se stai cercando una sistemazione a prezzi vantaggiosi nel centro di Dublino, scegli Staycity.

Russel Alford e Patrick Hanlon sono una coppia di blogger che ha creato il marchio del proprio blog a partire da un hashtag, GastroGays, e che dal 2013 tiene un blog su cibo e viaggi. Con un modo unico di descrivere il mondo dei viaggi prestando particolare attenzione al cibo, i Gastrogays hanno scritto articoli per l’Independent, il Guardian, l’irish Times, il Gay Times Magazine e per molte altre riviste di viaggi, oltre alla redazione del loro blog e alla presenza sui canali dei social media. La coppia vive tra Dublino e Londra e partecipa regolarmente a programmi televisivi e radiofonici. www.gastrogays.com.

}